Eventi

/ Della Valle del But, a cura di Turismo FVG
Escursioni ASCA: Eiskar della Cjanevate
Partenza: Passo Monte Croce Carnico, Paluzza
Domenica 12 Luglio 2020 - 08:00

Escursioni ASCA: Eiskar della Cjanevate

Dal passo Monte Croce Carnico (1356 m) si imbocca il sentiero CAI 146 e poi si continua sul sentiero CAI 147 che con vari tornanti porta sulla Cresta Verde (2050 m). Ora ci si addentra in territorio austriaco, il sentiero si abbassa a mezza costa (in alcuni tratti richiede molta attenzione e passo sicuro); giunti ad un canale franoso si rimonta il ripido versante fino sulla cresta del Gabelekopf. Ci si trova davanti al paesaggio lunare del catino del ghiacciaio, la traccia
si perde fra gli sfasciumi morenici, ma seguendo il logico andamento ci si porta fin sotto la parete nord della Cjanevate dove resiste ancora uno degli ultimi ghiacciai alpini di bassa quota. A questo punto si potrà decidere se fermarci o scendere fino allo storico bivacco (2100 m), questo comporterà una perdita di quota di un centinaio di metri,
da risalire per il ritorno. Il percorso per raggiungere il punto di partenza sarà obbligatoriatoriamente sulla stessa via di salita. Per questa escursione è altamente consigliabile dotarsi di ramponcini da ghiaccio.

Ritrovo 1: Sutrio, P.zza Municipio (ore 7.00)
Ritrovo 2: Passo Monte Croce Carnico (ore 8.00)
Difficoltà: EE
Dislivello: 950 m.
Durata: 6h


http://www.caitolmezzo.it
Illegio Fondazione CRUP SECAB Facebook Instagram YouTube Privacy

Cookie Policy

Credits